locanda perbellini

A cena da Locanda Perbellini Bistrot

Da poco più di due mesi l’offerta gastronomica di Milano si è arricchita di una nuova proposta. Lo chef bistellato Giancarlo Perbellini ha infatti aperto il nuovissimo bistrot Locanda Perbellini in una bella location in via Moscova.

Comodo da raggiungere anche coi mezzi (la zona Moscova-Brera non è proprio il massimo per parcheggiare), il bistrot si presenta curatissimo, ma anche molto minimal nel design e nell’arredo.
Il locale non è enorme, credo non arrivi a 40 coperti, forse i tavoli sono un po’ troppo ravvicinati, ma risulta comunque accogliente e intimo.

La cosa che stupisce subito sono i prezzi del menù: assolutamente accessibili, tenendo conto del “nome” e della location.
Il menu è composto da 6 antipasti (tutti tra i 9 e 14€), 5 primi (non spenderete più di 12€) e 5 secondi (il più caro a 19€). La carta dei vini offre una scelta di di vini al bicchiere a partire da 3,50€ (direi un prezzo davvero onesto) e una lista di bottiglie, con proposte anche straniere.

Il personale è gentile e attento e non si risparmia nello spiegare i vari piatti.

La mia cena

Vi avviso che non riuscirete a mangiare dall’antipasto al dessert in quanto le porzioni non sono per nulla misere, anzi!
Noi eravamo in tre e siamo riusciti ad assaggiare antipasto, primo/secondo e dessert, arrivando decisamente sazi a fine cena.

locanda perbellini
Locanda Perbellini © Mettersi in viaggio

Come antipasto abbiamo assaggiato il ‘vitello t’onnato’, una rivisitazione del celebre piatto: fettine di vitello cotto dodici ore a bassa temperatura, spuma di salsa tonnata, capperi fritti, tocchetti di uovo semisodo e pezzetti di acciuga.

Carne morbidissima, salsa gustosa e il cappero fritto aggiunge una spinta particolare al piatto.

Il primo che proviamo è il ‘risotto mantecato allo zafferano, burrata, emulsione al pepe verde’. Non l’ho assaggiato, ma a detta di chi l’ha preso, buonissimo!

Io provo la ‘pancia di maialino croccante, pesto di fave e purè acido’. Strepitosa la carne, non ho sentito molto l’acidità del purè, ma è un piatto che rimangerei molto volentieri.

L’altro secondo scelto è la ‘milanese alla farina di fagioli, pane croccante e maionese di pomodoro confit’: mi dicono buona, ma non eccezionale. Meglio la milanese classica.

Il tutto viene accompagnato da uno Schioppettino 2016, Vignai Da Duline.

I dolci

Il menu dei dolci consiste in una sorta di origami davvero simpatico. I prezzi si aggirano sugli 8€.

locanda perbellini - dolci
I dolci – Locanda Perbellini © Mettersi in viaggio

Proviamo la famosa ‘millefoglie Perbellini’. La farcitura è una crema montata molto ricca e molto buona.

L’altro dolce provato è ‘cioccocrok’, biscotto al cioccolato con crema gianduja, salsa chantilly e coulis di lamponi. Ottimo anche questo

Menzione particolare per il caffè: non è facile trovarne uno così buono.

In conclusione, un’ottima cena ad un prezzo assolutamente onesto, sui 40€ a testa, escluso il vino . Da riprovare.

Locanda Perbellini Bistrot, via Moscova 25 – Milano

be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.